Gli effetti del riscaldamento, massaggio e stretching sul range di movimento e forza muscolare degli arti inferiori. – PubMed – NCBI

Sono stati misurati in otto volontari maschi gli effetti di generico riscaldamento, massaggio e stretching sul range di movimento (ROM) e la forza dei quadricipiti e dei muscoli ischio-crurali. La forza muscolare della coscia non è stata influenzata da procedure sperimentali. Lo stretching portato ad un aumento significativo del range di flessione dell’anca / estensione, abduzione dell’anca, la flessione del ginocchio, e dorsiflessione della caviglia; l’effetto è stato significativamente maggiore di quello ottenuto dal massaggio e dal riscaldamento separati o combinati. Solo la flessione dorsale della caviglia stata influenzata dal massaggio o il riscaldamento, mentre lo stretching ha influenzato tutti i gruppi muscolari testati. Lo Stretching fu dunque superiore agli altri metodi testati per aumentare la flessibilità negli arti inferiori.

Sorgente: Effects of warming up, massage, and stretching on range of motion and muscle strength in the lower extremity. – PubMed – NCBI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *