RPG-SOUCHARD una soluzione per la SINDROME VERTEBRO-BASILARE cervicogenica

RPG-SOUCHARD una soluzione per la SINDROME VERTEBRO-BASILARE  cervicogenica grazie alla possibilità di riarmonizzazione e riduzione della stiffness muscolare.

Le ARTERIE VERTEBRALI   passano attraverso i FORAMI DI CONIUGAZIONE il loro sangue arterioso  va a confluire  nel SIFONE DELL’ARTERIA BASILARE che raccoglie il 40% del sangue che fluirà all’ENCEFALO.

A causa di una Disfunzione Articolare del tratto Cervicale inferiore C2-C7, si potrebbe  determinare un disallineamento vertebrale con conseguente rallentamento del flusso per compressione dell’arteria. Così come  una disfunzione del tratto cervicale superiore C0-C1-C2  comporta una contrattura dei muscoli suboccipitali con diminuzione del flusso vascolare.

Tutto ciò potrebbe determinare la SINDROME VERTEBRO-BASILARE: una diminuita perfusione dell’ARTERIA AURICOLARE INTERNA, con acufeni, ronzii auricolari, vertigini, mosche nel campo visivo.

Individuare il punto esatto in cui il flusso è perturbato dal disallineamento vertebrale ed agire di conseguenza è compito del FISIOTERAPISTA-RPGISTA.

La valutazione differenziale va sempre fatta con la sindrome vertiginose di tipo centrale e lo specchietto sottostante può aiutare in un primo approccio  valutativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *