Pubblicato il

LO STRETCHING GLOBALE ATTIVO APPLICATO ALLA PALLAVOLO – SGASOUCHARD

A cura di Fabrizio Martinelli

La pallavolo è uno sport il cui gesto atletico prevede l’utilizzo contemporaneo degli arti superiori e di quelli inferiori, impiegati nei movimenti definiti fondamentali di gioco, quali: battuta, ricezione, palleggio e schiacciata.
L’esecuzione corretta, nonché efficace di tali movimenti richiede notevoli doti di esplosività, flessibilità e coordinazione qualità fisiche in apparente contrapposizione tra loro per alcune metodologie di allenamento delle stesse .
L’esplosività non può prescindere da un precedente lavoro sulla forza, il cui sviluppo prevede l’utilizzo di sovraccarichi ed il conseguente effetto di accorciamento sulla muscolatura.
La sollecitazione continua degli arti, ai quali è spesso richiesto di esprimere la massima potenza ai limiti dell’escursione articolare può diventare inoltre fonte di sovraccarichi sia tendinei che articolari, influendo sulla prestazione dell’atleta.

Attraverso la pratica dello stretching globale attivo (SGA) è possibile ottenere un bilanciamento delle tensioni tra muscoli agonisti ed antagonisti indotte sia all’allenamento preparatorio in palestra che dal gesto tecnico specifico dello sport del volley.Con la auto-postura “in ginocchio con aiuto di un assistente”, è possibile ottenere lo stiramento della muscolatura anteriore sia degli arti superiori sia di quelli inferiori in una condizione di globalità.

La auto-postura seduta con il dorso al muro ed insistenza sugli adduttori lunghi permette un allungamento dei muscoli adduttori della gamba, posteriore del tronco e posteriore degli arti inferiori, l’allungamento del cingolo scapolare inoltre consente un riequilibrio delle tensioni esercitando un’azione di prevenzione nei confronti di eventuali sovraccarichi dell’articolazione scapolo-omerale.

IL CORSO DI SGA-SOUCHARD SI TERRA’ A TRIESTE

ORGANIZZATO DA AIRPG IN COLLABORAZIONE CON LA

UNIVERSITÉ INTERNATIONALE PERMANENTE DE THÉRAPIE MANUELLE UIPTM

DI PHILIPPE E. SOUCHARD

DOCENTE: FABRIZIO MARTINELLI

25-26-27 MAGGIO 2018 

PROGRAMMA

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA PAGINA DEL CORSO

Pubblicato il

SGA PER PARAPLEGICI – ABILI SI DIVENTA

I Repetitive movement patterns, assolutamente necessari nell’espletamento delle ADL e dei conseguenti allenamenti, incoraggiano “l’arrotolamento” e l’elevazione della scapola con la rotazione interna dell’omero (Curtis et al, 1999) ed in particolare la sindrome da conflitto cronica.

I gesti ripetuti per attuare i passaggi posturali, le attività ludico-sportive che obbligano ad un sovraccarico degli arti superiori, richiedono la presenza sia di forza sia di flessibilità a livello della spalla, al fine di evitarne l’usura (Ballinger et al 2000; Curtis et al., 1999; Gironda et al., 2004; Samuelsson et al.,2004; Alm et al., 2008; Fliess-Douer et al., 2012).

Se ci è ben chiara la fisiopatologia dei muscoli tonici posturali, i cui effetti a livello morfologico sono particolarmente evidenti e spesso invalidanti, non possiamo che approvare la decisione di Curtis et al. sebbene limitata a gruppi anteriori della spalla e di Mulroy et al., 2011a 2011b Nawoczenski DA 2006 Nash MS 2007 estendendola a tutti i gruppi muscolari del cingolo.

 

Riassumendo in modo sintetico, lo SGA si distingue per i seguenti punti:

  • lentezza delle progressioni,
  • tempo di mantenimento dell’allungamento,
  • globalità degli stiramenti in conformità all’organizzazione delle “catene” di coordinazione neuromuscolare,
  • controllo dei compensi,
  • contrazioni a bassa intensità dei muscoli stirati,
  • attenzione che viene sempre posta all’allungamento dei muscoli della colonna vertebrale,
  • espirazione profonda. (Souchard 2012)
  • Ognuno degli esercizi descritti può avere una durata di circa tre minuti.
  • È fondamentale tenere presente che la forza esercitata dal soggetto, e dal suo aiutante, durante l’esecuzione degli esercizi di SGA è minima, non intendendo questa avere alcun valore prestativo ma volendo essere uno strumento utile ai fini dell’allungamento muscolare.

CLICCA PER ACQUISTARE